GIULIA MARTANI – BENZINA

unnamed-6La Galleria d’Arte antica e contemporanea ZANINI ARTE  è lieta di invitarvi al prossimo evento: CAFFE’ LETTERARIO

DOMENICA 17 DICEMBRE alle ore 18.00 GIULIA MARTANI dialogherà con il Prof. Antonio Maurizio Cirigliano per presentare il suo libro BENZINA – IL RIO EDIZIONI

Ilaria Torre è una ragazzina di quindici anni dolce, seria e studiosa. Eppure, come si apprende dalle prime righe del romanzo, ha commesso un atto gravissimo: ha dato fuoco alla scuola. Dal carcere minorile la giovane racconta le ragioni che l’hanno indotta al (folle?) gesto, in un susseguirsi di vicende amare dal ritmo incalzante, talvolta velate di una sottile ironia.

Ilaria con la sua confessione getta luce su cupi e insospettabili spaccati dei giovani d’oggi, ragazzi di buona famiglia  dalle vite solo apparentemente perfette:  si scoprirà, infatti, che l’atto criminoso non è altro che la reazione estrema a una lunga e devastante serie di soprusi che la ragazzina ha subito da parte di compagne di scuola e insegnanti, nonché a una cocente delusione d’amore.

L’Autrice

Giulia Martani, classe 1984, vive a Mantova ed è laureata in Giurisprudenza. Ha esordito con la raccolta di racconti noir “Nero ma non troppo” (Edizioni Sensoinverso, 2011). Nello stesso anno ha collaborato alle raccolte antologiche “Robot ita 2.0” e “Iustitia Mortis”,  entrambe a cura di Edizioni Scudo. “Benzina” è il suo primo romanzo, edito da Lettere Animate nel 2012, ed è un libro di denuncia, che affronta l’attuale problematica del bullismo tra i banchi di scuola. Con “Benzina” ha partecipato all’edizione 2012 del festival letterario Pordenonelegge e ad un evento collaterale del Festivaletteratura di Mantova, sempre nello stesso anno. Il libro è stato adottato da diverse scuole nell’ambito di progetti scolastici sul bullismo ed è stato ripubblicato nel 2017 con Il Rio Edizioni. Ha pubblicato la favola illustrata “La gatta che si credeva una bambina” (Edigiò, 2012). Nel 2013 è uscito “Angelo del fango” (Il Rio), un romanzo breve che tratta diverse tematiche, quali il disagio giovanile, i rapporti tra genitori e figli, la crisi economica e la disoccupazione, ma anche il grande desiderio di riscatto di questa sfortunata generazione. “La praticante” (Il Rio, 2015) è un libro a metà strada tra la commedia nera e  il legal thriller; anche quest’opera descrive situazioni purtroppo attuali, come la condizione dei giovani precari in Italia. La sua ultima opera, “Bamboli: gufetti e scherzetti” è un libro illustrato per l’infanzia (Silele Edizioni, 2017).

Tutte le conferenze della rassegna Caffè Letterario si terranno all’interno degli spazi allestitivi della galleria Zanini, con un susseguirsi di mostre d’arte antica e contemporanea diverse ogni mese. In questo momento in Galleria sono in corso la Mostra “PARFUM DE FEMME” e la Mostra personale di Roberta Diazzi “CRYSTAL DREAMS “.

L’ingresso è libero sia alla conferenza che alla visita delle esposizioni

@: zaninicontemporary@gmail.com Via Virgilio, 7 San Benedetto Po (Mantova)

tel: 360.952089  Alfredo

tel: 335.6716531  Davide

www.zaniniarte.com 

Facebook: Art Gallery Zanini Arte

Un evento a cura di

Zanini Arte

Galleria d’arte antica, moderna e contemporanea che affonda le proprie radici nella passione per il collezionismo e nella ricerca di opere autentiche di alto valore.