ABITO – STORIE DI MODA E COSTUME

abito-evento-1Una nuova realtà per la conoscenza e la cultura della moda

L’Associazione “ABITO” è la chiave che collega la moda alla cultura della moda in tutte le sue forme ed espressioni e raccoglie l’eredità di un percorso di divulgazione e promozione culturale iniziato nel 2005 che ha il suo apice quest’anno con la nomina di Mantova a Capitale della Cultura.

Dal 2005 al 2016 sono state realizzate iniziative ed eventi dedicati alla storia della moda – su Coco Chanel Christian Dior Roberta di Camerino Sorelle Fontana Schiaparelli Walter Albini -; al costume nella società – con i casi di Fiorucci Rey Kawakubo/Comme des Garcons Moschino e con uno sguardo, attraverso le Sorelle Fontana, sulla vita di icone come Grace Kelly Jacqueline Kennedy e Brigitte Bardot -; all’alto artigianato – con uno studio su Ferragamo e Issey Miyake e mostre di Antonio Marras Roberto Capucci e Gianfranco Ferré -;  alle arti decorative con i  gioielli dei Gonzaga e dei Savoia fino ad  Hermès.

La cultura della moda non esiste senza i grandi classici – Giorgio Armani Burberry Jeanne Lanvin Luis Vuitton Emilio Pucci Yves Saint Laurent e Valentino -, celebrati nelle brillanti conferenze studiate dallo Storico del Costume e appassionato d’arte Michele Venturini.

Sostenuta e promossa da Italo Scaietta, Presidente della Federazione italiana Amici dei Musei, e da aziende che vantano una lunga storia di cultura d’impresa come la BERNARDELLI di Bruna Casella e Stefano Gozzoli, la TWIN-SET di Simona Barbieri e lo Studio di Architettura Benedini & Associati AGAPE di Bibi Benedini, “ABITO” si affaccia al 2017 con la forza di un territorio ricco di storia e di tradizioni, di cultura e di bellezza sia naturalistica che di beni artistici. Personalità influenti della Città sono vicine ad “ABITO” oggi come lo sono state ieri, rendendo disponibili le proprie dimore e la propria generosa ospitalità.

Domenica 27 novembre alle 18.30, presso la sala dei Cavalli di Palazzo Te, avrà luogo una nuova conferenza dedicata alla Marchesa Casati e a Dries Van Noten. L’ingresso è gratuito, per info e prenotazioni rivolgersi al numero 338-5994157. L’evento sarà nuovamente a cura di Michele Venturini.

Un evento a cura di

Bernardelli

Le vetrine dei sei negozi del Gruppo Bernardelli sono espressione di una città creativa, sempre attenta all’eleganza e allo stile che deriva dalla continua ricerca tra le avanguardie internazionali.