MANTOVA CHAMBER MUSIC FESTIVAL “Trame sonore a Palazzo” – TERZA EDIZIONE

MCMFA3_01(2)Venerdì 29 maggio – martedì 2 giugno 2015: sono queste le date della terza edizione del Mantova Chamber Music Festival “Trame sonore a Palazzo”. Per 5 giorni, oltre 150 musicisti da ogni dove torneranno a darsi appuntamento a Mantova per un meeting internazionale, che omaggerà la musica da camera: oltre cento eventi che troveranno ambientazione nei principali luoghi d’arte della Città dei Gonzaga.

Organizzato dall’Orchestra da Camera di Mantova in collaborazione con la Direzione di Palazzo Ducale Complesso Museale Mantova, forte degli esiti entusiasmanti delle prime due edizioni e del contributo messo a disposizione da Camera di Commercio di Mantova, la prossima primavera il Festival tornerà a eleggere a proprio cuore pulsante Palazzo Ducale con le sue straordinarie sale.    

Alexander Lonquich (artista residente), Nicolas Altstaedt, Carolin Widmann, Bruno Canino, Giovanni Sollima, Quartetto Hermes, Gemma Bertagnolli, Andrea Lucchesini, Trio Gaspard, Gabriele Carcano, Lorenza Borrani, Trio Modigliani, Filippo Gamba, Quartetto del S. Carlo di Napoli, Antonio Ballista, Marcus Daunert, Fabien Thouand, Baroque Academy of the Netherlands Symphony Orchestra, Cristina Barbuti, Luigi Attademo, Hèsperos piano trio, Giulio Plotino, Quartetto Nous, Giovanni Scaglione, Aljaz Begus, Quartetto Anthos, Anton Dressler, Mauro Negri, Ivan Rabaglia. Questi sono alcuni degli artisti attesi, che concorreranno a definire il percorso principale cui si accederà sottoscrivendo i pass del Festival.

Ludwig van Beethoven sarà l’autore oggetto del focus 2015: del genio di Bonn verranno proposte l’integrale delle Sonate per pianoforte e violoncello, alcuni trii e quartetti, sonate per violino e pianoforte. Mentre a Johann Sebastian Bach sarà dedicato un ciclo monografico che prevede l’esecuzione di tutti i Concerti Brandeburghesi, oltre a partite e suite per strumento solo.

fb-ocmAttorno al percorso principale si svilupperà una fitta e variegata nebulosa di appuntamenti: oltre 100 prestigiosi eventi si propagheranno dalla Reggia dei Gonzaga verso Teatro Bibiena, Rotonda di San Lorenzo, Palazzo Te e Basilica di Santa Barbara, dalle 10 alle 23, ininterrottamente. Il tutto sarà introdotto da un’inaugurazione a ingresso libero e culminerà in un finale, affidati entrambi all’Orchestra da Camera di Mantova.

Proposte musicali si combineranno con percorsi di visita e ascolto, occasioni di riscoperta, da un lato, della più raffinata musica da camera (che torna alle origini, trovando collocazione e fruizione in sale per caratteristiche affini a quelle per cui fu pensata) e, dall’altro, di monumenti unici al mondo (che fanno di Mantova esempio di città rinascimentale riconosciuta dall’Unesco patrimonio dell’umanità). Mantova Chamber Music Festival “Trame sonore a Palazzo” scommette proprio sul connubio tra eccellenze artistiche con una proposta eterogenea, che fa appello al potenziale di una città in grado di attrarre un pubblico sensibile a sollecitazioni culturali diverse. Il Festival non è dunque da intendersi solo come occasione per gli appassionati di ascoltare capolavori della musica classica in ambienti ideali, ma trasforma Mantova nella meta ideale per chi desideri trascorrere il prossimo ponte del 2 giugno immerso nella bellezza, declinata in tutte le sue più alte espressioni.

Il programma dettagliato è disponibile su www.mantovachamber.com e www.ocmantova.com.

Per informazioni: Segreteria dell’Orchestra da Camera di Mantova (piazza Sordello 12, Mantova), tel. +39 0376 368618, info@mantovachamber.com.

Mantova Chamber Music Festival_Trame Sonore a Palazzo_30 maggio_

Un evento a cura di

Orchestra da Camera di Mantova

Ambasciatrice, nel segno della musica, del nome di Mantova nel mondo.