NUOVI PROGETTI PER LA CASA DI MODA CASTOR – MILANO FASHION WEEK

Castor srl, azienda lusso di moda femminile con sede a Castellucchio (MN), ha arricchito il suo portfolio di linee prêt-à-porter con due nuove collezioni che sono state presentate a Milano in occasione della Milano Fashion Week: Sara Battaglia e Winonah.

Il debutto nell’abbigliamento di Sara Battaglia è la collezione Primavera/Estate 2017 che porta il suo nome. Composta da 70 pezzi , è stata presentata alla  stampa e agli addetti ai lavori domenica 25 Settembre in corso Venezia 51 a Milano, in occasione della settimana della moda milanese. Sara Battaglia affermata bag designer è ben nota alle influencer e alle fashion victim; molto seguita sui social media è tra i nomi di spicco del fashion system insieme alla sorella Giovanna, fashion editor e stylist di fama mondiale, nonché icona di stile.

Winonah De Jong, moglie del calciatore Nigel De Jong ex centrocampista del Milan, si è affidata a Castor per dare qualità e corpo alla sua linea di abbigliamento “Winonah” partendo proprio dalla primavera/estate 2017, che è stata presentata a Milano venerdì 23 Settembre all’hotel Four Season. Winonah con gusto e stile porta avanti dal 2015 la direzione creativa del brand che prende il suo nome e ricerca nel Made in Italy di Castor l’eccellenza. Silhouette sinuose e pulite, combinate con la grazia e la morbidezza dei materiali più lussuosi delineano il DNA del marchio. 

Ancora un volta la qualità e lo stile di Castor, frutto di un know how di altissimo livello, sono in primo piano sul palcoscenico internazionale della moda. La partnership non solo con affermati designer ma anche con nuovi e promettenti nomi del settore delineano la vocazione a supporto della creatività dell’azienda mantovana, coniugando ricerca e tradizione artigianale che si traducono in un’estetica contemporanea e senza tempo.

Un evento a cura di

Castor

Situata a Castellucchio in provincia di Mantova, Castor Srl viene fondata nel 2003 da Angela Picozzi, dalla sorella Elena e da Francesca Agosta.